CHE COS’È LA TECNICA FUE SAPPHIRE?

La tecnica Fue Sapphire è un processo applicato utilizzando punte di zaffiro naturale ottenute dalla pietra di zaffiro. Le punte in zaffiro consentono di aprire canali più frequenti sul cuoio capelluto grazie alla sua struttura liscia e, di conseguenza, il trapianto di capelli diventa naturale al massimo livello.

COME SI APPLICA LA TECNICA FUE SAPPHIRE?

La tecnica Fue Sapphire è un metodo molto preferito e popolare.

  1. Viene determinata la densità e la quantità di capelli necessari alla persona.
  2. Il principio attivo necessario per l’intorpidimento viene diretto sulla pelle con uno spray pressurizzato e si prevede che la sostanza penetri nella pelle.
  3. I follicoli piliferi vengono prelevati uno ad uno dalla zona donatrice con un micromotore. L’area donatrice è l’area della nuca dove i capelli sono più forti. Se sono necessari più innesti, viene eseguita l’estrazione dell’innesto (per gli uomini) nell’area del petto e sotto il mento.
  4. Con l’opportunità di lavoro facile e perfetta offerta dalla tecnica dello zaffiro, vengono aperti micro canali nell’area da piantare attraverso punte di zaffiro. Poiché si ottiene un intorpidimento completo, non si avverte dolore durante tutte queste procedure.
  5. Gli innesti vengono accuratamente piantati uno per uno nei canali aperti. È possibile ottenere un aspetto molto naturale, poiché durante il trapianto viene presa in considerazione la direzione della crescita dei capelli. Grazie alla tecnica dello zaffiro si ottengono risultati estremamente estetici.
  6. Poiché l’applicazione avviene tramite punte di zaffiro, i canali si chiudono rapidamente e gli innesti sono saldamente attaccati. Il primo lavaggio viene effettuato nella nostra clinica dopo 1 o 2 giorni da un team di esperti. Alla fine dei 10 giorni, le croste vengono lavate.

Restiamo in contatto con i nostri pazienti per 12-18 mesi dopo l’operazione, seguiamo il processo e forniamo tutto il supporto necessario. Se necessario, consigliamo integratori vitaminici, trattamento con olio di ozono.
La tecnica dello zaffiro FUE ha molti vantaggi. Grazie ai micro canali forniti dalle punte in zaffiro, i follicoli piliferi vengono piantati più vicini l’uno all’altro. Pertanto, nei capelli si ottiene un aspetto molto più rigoglioso e denso. Il processo di guarigione è molto breve, non lascia cicatrici permanenti e non si osservano quasi le croste. Grazie ai microcanali aperti, i follicoli piliferi vengono posizionati con l’angolazione più corretta e viene eliminata la possibilità che i follicoli piliferi trapiantati cadano. Le punte in zaffiro utilizzate nella tecnica FUE Sapphire sono l’ultima tecnologia e sono molto più sane delle punte in metallo utilizzate finora. Tutto ciò rende la tecnica di FUE Sapphire un metodo popolare.

Altri Servizi

Chiedi al dottore