L’età legale per sottoporsi a un trapianto di capelli è 18 anni. Tuttavia, i pazienti dovrebbero avere almeno 20 anni per il trapianto di barba. Questo perché i peli della barba continuano a crescere tra la metà e la fine degli anni ’20.
Se i candidati hanno malattie del diabete, della tiroide o della pressione sanguigna, l’operazione di trapianto di capelli può essere eseguita dopo aver ottenuto l’approvazione del proprio medico e dopo i necessari controlli. Il diradamento e la caduta dei capelli sono frequentemente osservati nelle persone con ipotiroidismo. Se vengono trattati gli ormoni tiroidei, è possibile eseguire il trapianto di capelli. Il trapianto di capelli non può essere applicato a candidati che hanno malattie croniche come insufficienza epatica, insufficienza renale, insufficienza cardiaca o che sono sottoposti a chemioterapia per cancro.